Città delle Arti  Rif & Raf Amore e Degrado Book Agenda
 
 
L'uomo, le sue relazioni con il gruppo e con l'ambiente in cui vive è al centro delle tesi/prassi che quotidianamente sperimentiamo e che dovrebbe essere la base da cui partire per ogni volontà di trasformazione urbana. Quando l'uomo e la qualità della vita perdono centralità nei progetti urbani infatti, ecco che le realtà speculative prendono corpo. In alternativa c'è l'esperienza dell'autogestione degli spazi abbandonati, che vengono recuperati e restituiti agli abitanti della città attraverso un processo di progettazione partecipata e democratica. Ne è un esempio il tratto del Lungotevere Testaccio che va da Ponte Testaccio al ponte della ferrovia. Qui abbiamo costruito, insieme ad associazioni del quartiere e ai bambini delle scuole, attività culturali e sociali che con costanza e fatica hanno riportato alla luce un luogo suggestivo sia dal punto di vista storico che ambientale, rendendolo fruibile a tutti e a tutte.
 
E' possibile consultare on line la pubblicazione "AMORE E DEGRADO" riassunto del lavoro svolto sul territorio di Testaccio.
 
 
Amore e degrado - Antropologia della monnezza
(clicca qui per sfogliare la pubblicazione)
 
Dicono di noi
Il Messaggero - 12 settembre 2004
City - 05 maggio 2005
 
 

Ass. Nuova BAUHAUS Via Faà di Bruno 4 - Roma Cod. Fisc.: 97503030583  <->  contatti: info@nuovabauhaus.it    <->    Webdesign: www.Interstart.it

 
       
Roma in movimento  Blog Youtube Città delle Arti